Jazzy Sounds

Spotify Playlist – Jazzy Sounds

Tutti i brani Jazz più popolari per i tuoi momenti rilassanti.


 

Lounge Music

La lounge music, a cui ci si riferisce anche con il termine italiano musica lounge, è un genere musicale ascrivibile alla tradizione popolare dell’easy listening, che ha origine negli anni cinquanta e negli anni sessanta. Tale genere musicale ha spesso l’intenzione di evocare negli ascoltatori la sensazione di essere in un posto tranquillo, utilizzando temi musicali tranquilli.

Lounge non indica un genere ben definito. Si tratta comunque sempre di dischi jazz, R’n’B, soul e, con la rivoluzione dell’elettronica, sono subentrati anche altri generi come acid jazz e ambient, portando con sé molte contaminazioni e commistioni; dal punto di vista dei suoni, poche sono quindi le caratteristiche univoche, se non, forse, l’assenza di aggressività e la morbidezza dei ritmi, finalizzati a formare un tappeto sonoro che permetta all’ascoltatore di fare altro.

Jazz

Il jazz, una tradizione musicale radicata nella cultura afroamericana, nasce e si sviluppa negli Stati Uniti nell’arco del 20° secolo. Le varie trasformazioni che hanno segnato la storia del jazz hanno dato luogo a fenomeni molto diversi sia dal punto di vista stilistico sia nel rapporto con il pubblico: nonostante ciò, il jazz è sempre stato una musica che prende forma e vive nel momento dell’esecuzione, attraverso l’apporto personale dei musicisti. Nato come musica di estrazione popolare e legato strettamente al ballo, oggi il jazz è riconosciuto come espressione artistica con caratteristiche proprie e costituisce un patrimonio musicale ascoltato e praticato in tutto il mondo.

I caratteri specifici 

La pratica dell’improvvisazione. Se il ragtime risente dell’influenza di forme e generi musicali di derivazione ;europea, blues e spiritual costituiscono il principale tramite tra il jazz e la cultura musicale ereditata dall’Africa. Fondamentali sono alcuni aspetti che distinguono la concezione musicale afroamericana da quella europea. In primo luogo la musica afroamericana vive principalmente nel momento dell’esecuzione attraverso il contributo personale del musicista: se la musica classica si basa sulla notazione musicale, nel jazz la musica scritta è solo il punto di partenza che permette all’artista di sviluppare le proprie idee musicali durante l’esecuzione, e talvolta è del tutto assente lo spartito. Questo aspetto si concretizza nella pratica dell’improvvisazione, uno dei principi cardine del jazz, che si può definire come una composizione estemporanea, pensata ed eseguita nello stesso istante e sviluppata sotto le dita del musicista durante lo svolgimento di un brano. Improvvisare non significa ‘andare a casaccio’ o suonare qualsiasi cosa venga in mente, ma al contrario richiede grande competenza e abilità: generalmente l’improvvisazione deve sviluppare un’idea iniziale, deve interagire con le proposte musicali degli altri musicisti e deve essere nel complesso coerente.

Soft Sax Bar musica per giardino romantico, è l’album ideale per tutti i locali come Hotel, Bar, Ristoranti o altre situazioni che richiedono musica Lounge Jazz da sottofondo musicale.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Jazzy Sounds”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…