1984

6,90

Contro tutti i totalitarismi

500 disponibili

Cosa dicono le libraie di Pensieri Belli?

La storia di Winston Smith è la storia senza tempo di chiunque si senta prigioniero di un sistema dispotico, oppresso da una quotidianità grigia, schiavo della routine e intrappolato in una rete di relazioni inumane. Nel suo capolavoro, 1984 (Nineteen Eighty-Four, 1949), Orwell mette in guardia il lettore dalle derive e dalle assurdità di tutti i totalitarismi, con il loro disprezzo per la vita umana, l’uso della violenza fine a se stessa e il culto del capo elevato a divinità. Nello stigmatizzare l’ansia di cancellare i legami con il passato, e ancor di più il processo di impoverimento della lingua, che prima appiattisce e poi annulla il pensiero, getta una luce impietosa su alcune delle piaghe che affliggono la nostra contemporaneità.

 

Peso 0,345 kg
Dimensioni 19 × 13,5 × 1,7 cm
Rilegatura

Brossura

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “1984”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.